Archivi Blog

YOGA PARK 1 GIUGNO 2013

20130518-152756.jpg

Prossimo appuntamento YOGA PARK è previsto per Sabato 1 Giugno prossimo assieme all’insegnante Ashok, al Parco Sempione a Milano, praticando Hatha Yoga (per tutti: principianti, intermedi ed avanzati) e per chi ha disponibilità di rimanere anche per il brunch dopo la lezione, condividere con un picnic vegetariano magari cucinato a casa da condividere per l’occasione e possibilmente con ingredienti naturali. Naturalmente, per una questione di ristabilire un sano equilibrio nella nostra alimentazione quotidiana, sono esclusi alcolici, bibite gasate, funghi, aglio, cipolla, aceto, uova, formaggi di latte di mucca stagionati, carne e pesce. Tutto ciò invece che è frutta, verdura, insalata, formaggio di capra, legumi, farine di kamut o intergrali, sono assolutamente idonee ad un tipo di attività yogica. Per allestire il pranzo sul prato, sarebbe importante che ognuno dei partecipanti sia munito di tutto il necessario come, bicchiere, tovaglioli, posate, piatti di carta, etc…
L’evento sarà annullato se le condizioni meteorologiche saranno sfavorevoli per brutto tempo o altri eventi atmosferici negativi.

Il rendez-vous è fissato per le ore 10 e 45 del mattino di fronte al baracchino all’angolo tra Viale Gadio e Piazza Castello, dalla parte di Piazza Cadorna per intenderci! In quel punto è possibile arrivare con i mezzi pubblici comodi per Piazza Cadorna, parcheggiare lo scooter o una moto, si può arrivare anche in macchina ma i parcheggi sono a pagamento; io consiglio la bicicletta, più ecologica e alla fine meno ingombrante.

Foto 11-05-13 12 33 49

È una buona opportunità per apprendere i numerosi vantaggi della pratica dello Yoga.

In questi eventi è consigliabile portare il proprio tappetino per praticare Yoga, anche un piccolo cuscino per meditare e un telo da mare per sdraiarsi o coprirsi durante il rilassamento.

Il rendez-vous è fissato per le ore 10 e 45 del mattino di fronte al baracchino all’angolo tra Viale Gadio e Piazza Castello, dalla parte di Piazza Cadorna per intenderci! In quel punto è possibile arrivare con i mezzi pubblici comodi per Piazza Cadorna, parcheggiare lo scooter o una moto, si può arrivare anche in macchina ma i parcheggi sono a pagamento; io consiglio la bicicletta, più ecologica e alla fine meno ingombrante.

programma:

ore 10.45 incontro fuori dal Parco Sempione di fronte al chiosco dei panini e bibite

ore 11.00 Lezione Yoga di 90 minuti con rilassamento e per finire meditazione finale

ore 13.00 circa pranzo

In ogni caso è sempre meglio tener presente un contatto per qualsiasi evenienza 335 5452224

o per info generali scrivete : artmusicyoga@yahoo.com

UN INCONTRO YOGICO PER CONDIVIDERE LA VITA IN MEZZO ALLA NATURA METROPOLITANA

Foto 11-05-13 12 33 11Foto 11-05-13 15 47 04

SABATO 11 MAGGIO 2013 – YOGA PARK AL PARCO SEMPIONE A MILANO

flyer11MAGGIObis

Molti mi chiedono quando recuperiamo la giornata persa al Parco Sempione, quindi ci riproviamo il prossimo Sabato 11 Maggio, dopo il tentativo dello scorso mercoledì, annullato per inagibilità del prato dopo le piogge continue di questi giorni passati.

Un appuntamento che sarebbe bello ripetere tutti i week end al Parco Sempione a Milano, praticando Hatha Yoga (per tutti: principianti, intermedi ed avanzati) e per chi ha disponibilità di rimanere anche per il lunch dopo la lezione, condividere con un picnic vegetariano magari cucinato a casa da condividere per l’occasione e possibilmente con ingredienti naturali. Naturalmente, per una questione di ristabilire un sano equilibrio nella nostra alimentazione quotidiana, sono esclusi alcolici, bibite gasate, funghi, aglio, cipolla, aceto, uova, formaggi di latte di mucca stagionati, carne e pesce. Tutto ciò invece che è frutta, verdura, insalata, formaggio di capra, legumi, farine di kamut o intergrali, sono assolutamente idonee ad un tipo di attività yogica.

Per allestire il pranzo sul prato, sarebbe importante che ognuno dei partecipanti sia munito di tutto il necessario come, bicchiere, tovaglioli, posate, piatti di carta, etc…
L’evento sarà annullato se le condizioni meteorologiche saranno sfavorevoli per brutto tempo o altri eventi atmosferici negativi.
È una buona opportunità per apprendere i numerosi vantaggi della pratica dello Yoga.
In questi eventi è consigliabile portare il proprio tappetino per praticare Yoga, anche un piccolo cuscino per meditare e un telo da mare per sdraiarsi o coprirsi durante il rilassamento.
La pratica Yoga sarà ad offerta libera e la lezione sarà condotta da Ashok.
Il rendez-vous è fissato per le ore 10 e 45 del mattino di fronte al baracchino all’angolo tra Viale Gadio e Piazza Castello, dalla parte di Piazza Cadorna per intenderci! In quel punto è possibile arrivare con i mezzi pubblici comodi per Piazza Cadorna, parcheggiare lo scooter o una moto, si può arrivare anche in macchina ma i parcheggi sono a pagamento; io consiglio la bicicletta, più ecologica e alla fine meno ingombrante.

programma:

ore 10.45 incontro fuori dal Parco Sempione

ore 11.00 Lezione Yoga di 90 minuti con rilassamento e meditazione finale

ore 13.00 circa pranzo

In ogni caso è sempre meglio tener presente un contatto per qualsiasi evenienza 335 5452224

o per info generali scrivete : artmusicyoga@yahoo.com

UN INCONTRO YOGICO PER CONDIVIDERE LA VITA

Ricetta Yogica – RISO DEGLI ANGELI (MUNG BEANS AND RICE)

Alcuni giorni fa, pranzando con l’amica Sat Sangat, mi ha fatto assaggiare un piatto delizioso, che mi ha dato la possibilità di verificare i risultati veramente sani della ricetta, riportandomi ad uno stadio energetico costante in tutta la giornata.

Sotto la descrizione di come poter preparare questa prelibatezza da cucinare almeno per 15/30 giorni almeno per un giusto riequilibrio mentale (riporta concentrazione e forza) ed a livello intestinale (leggerezza e ripresa regolare dell’intestino).

Questo è un piatto unico e integra tutta la giornata nutritiva a parte una leggera colazione al mattino dopo la pratica yoga e meditazione . E’ davvero completo e combinando la soia verde con tutti gli amminoacidi essenziali e le proteine facilmente assimilabili del riso, dei vegetali e delle spezie, fornisce tutto il nutrimento di cui abbiamo bisogno inoltre depura i reni, il colon e gli organi digestivi ed è utile anche nei casi di stitichezza. E’ un buon alimento per i malati e gli anziani e, se preparato senza spezie e con un po’ di olio di mandorle, anche per i bambini.

INGREDIENTI (per 4 – 6 persone o per tenere dividere le porzioni in più giorni se siamo da soli): 1 tazza di soia verde, 1 tazza di riso basmati, 9 tazze d’acqua, 4-6 tazze di vegetali (zucchine, carote, broccoli, sedano, ecc.), 1/3 di tazza di radice di zenzero tritata, 2 cipolle tagliate, 8-10 spicchi d’aglio tagliati finemente, ½ cucchiaino di pepe, 1 cucchiaino di peperoncino rosso tritato, 1 cucchiaino di garam masala, 1 cucchiaino di curcuma, 1 cucchiaino di basilico dolce, 2 foglie di alloro, semi di 5 baccelli di cardamomo, sale o salsa di soia.

PREPARAZIONE: Sciacquiamo riso e soia. Facciamo bollire l’acqua, aggiungiamo riso e soia e cuociamo a fiamma media, poi uniamo i vegetali (se utilizzi riso integrale, cuociamo a lungo prima di aggiungere i vegetali). A parte scaldiamo mezza tazza di olio o ghee, burro chiarificato e facciamo rosolare per alcuni minuti cipolla, aglio e zenzero.
Poi aggiungiamo pepe, peperoncino, garam masala e curcuma e dopo pochi istanti uniamo il tutto al riso e alla soia.
A questo punto continuando a cuocere a fiamma medio-bassa, aggiungi basilico, alloro, cardamomo e sale e mescoliamo di frequente fino a cottura ultimata.
Questo speciale piatto può essere servirlo anche con l’aggiunta di yogurt o formaggio.

Tanks to Sat Nam Yoga Centre

Italiano: Pianta di riso maturo

Italiano: Pianta di riso maturo (Photo credit: Wikipedia)

1 MAGGIO YOGA PARK AL PARCO SEMPIONE DI MILANO

flyer1Maggio

Invito per evento al Parco Sempione il 1 Maggio 2013

Il 1 Maggio è la festa per eccellenza dei lavoratori italiani ed è il momento migliore secondo il mio parere per ritrovatrici tutti assieme in un periodo di grande caos globale al Parco Sempione a Milano, praticando Hatha Yoga (per tutti: principianti, intermedi ed avanzati) e per chi ha disponibilità di rimanere anche per il lunch dopo la lezione, condividere con un picnic vegetariano magari cucinato a casa da condividere per l’occasione e possibilmente con ingredienti naturali.
Naturalmente, per una questione di ristabilire un sano equilibrio nella nostra alimentazione quotidiana, sono esclusi alcolici, bibite gasate, funghi, aglio, cipolla, aceto, uova, formaggi di latte di mucca stagionati, carne e pesce. Tutto ciò invece che è frutta, verdura, insalata, formaggio di capra, legumi, farine di kamut o intergrali, sono assolutamente idonee ad un tipo di attività yogica.
Per allestire il pranzo sul prato, sarebbe importante che ognuno dei partecipanti sia munito di tutto il necessario come, bicchiere, tovaglioli, posate, piatti di carta, etc…
L’evento sarà annullato se le condizioni meteorologiche saranno sfavorevoli per brutto tempo o altri eventi atmosferici negativi.
In questi eventi è consigliabile portare il proprio tappetino per praticare Yoga, anche un piccolo cuscino per meditare e un telo da mare per sdraiarsi o coprirsi durante il rilassamento.
La pratica Yoga sarà gratuita e la lezione sarà condotta da Ashok.
Il rendez-vous è fissato per le ore 10 e 45 del mattino di fronte al baracchino all’angolo tra Viale Gadio e Piazza Castello, dalla parte di Piazza Cadorna per intenderci! In quel punto è possibile arrivare con i mezzi pubblici comodi per Piazza Cadorna, parcheggiare uno scooter o moto, si può arrivare anche in macchina ma i parcheggi sono a pagamento; io consiglio la bicicletta, più ecologica e alla fine meno ingombrante.

programma:

ore 10.45 incontro fuori dal Parco Sempione

ore 11 Lezione Yoga di 90 minuti con rilassamento e meditazione finale

ore 13 circa pranzo

In ogni caso è sempre meglio tener presente un contatto per qualsiasi evenienza 335 5452224 o per info generali scrivete: artmusicyoga@yahoo.com

aurelioMIyoga1308317743861Yoga-in-giardino-150x150

1 euro e 50 centesimi per colazione, la “bandiera tricolore”

Ho sempre l’idea che per una sana e buona colazione bastino pochi euro , è per questo motivo che anche oggi, ho preparato un piatto che non credo superi la soglia dell’euro e mezzo a persona.
La ricetta è banale come dice una mia cara amica ma si cerca di fare ciò che si può in cucina e molte volte la banalità è salutare e veloce per poter occupare altro nella lunga giornata a parte lavare i piatti in lavatrice da quando la lavapiatti è fuori uso da anni ormai.
A parte tutto la ricetta è di riso basmati con circa un paio di pugni , 3 zucchine, 3 carote e 2 finocchi, un po’ di olio d’oliva extra vergine e un pizzico di sale a piacere .
Buona bandiera tricolore a tutti, come l’ho sempre chiamata. Ed in questo preciso momento storico credo ci voglia una buona dose di sana cucina per il Bel Paese.

By Aurelio Colucci

20130420-141653.jpg

La Felicità è Figlia del Disagio

2013-03-24 22.38.15

Rimettendo a posto vari appunti di viaggio da me raccolti nel tempo nei diversi traslochi tra Milano, Firenze, Milano e ancora Firenze nel 2009, ho ritrovato questo scritto e colgo l’occasione su questo canale web per divulgare ciò che ho vissuto in alcuni momenti della vita, forse un modo per esorcizzare situazioni a volte incomprensibili alla mente umana.

“Il disagio è interiore e quello che sfugge è che tutto il dolore altro non è che una forma di crescita”.

La Trascendenza arriva se c’è dolore nel passaggio, altrimenti si ripresenta ancora e poi ancora, finché non svanisce.

Il raccogliemento nella meditazione è fondamentale per mettere in “Luce” tutta la Consapevolezza, donandoci la possibilità di indipendenza e la mente viene ridotta al silenzio.

Ma tutto questo non accade in un colpo solo, tranne in rarissimi casi ma ci deve essere una disponibilità totale e un’apertura umile umile umile. Tutto è molto graduale e la nostra vicenda terrena diventa sempre più chiara.

Quello che non accettiamo è lo scorrimento del tempo e lo spazio che si restringe sempre più con il passare degli anni. A noi sembra che ci sfugga sempre qualche cosa ma c’è la parte immortale che è dentro noi da scoprire e alimentare con l’Amore verso noi stessi… allora arriverà tutto; quel “tutto” di cui sentiamo sempre parlare e che molti ciarlatani sfruttano per avvicinare persone, a volte azzecca garbugli che illudono i Cuori delle persone creando ancor più disagi e distacco dal proprio obiettivo finale: l’Unione con la nostra Vera Natura !

Ascolto con il Cuore purché non vinca l’Ego

by Aurelio

Bici bucata, bici fortunata ?!

Il meccanico della mia Stucchi (bicicletta degli anni ’60), mi dice sempre che Milano è la città dove si bucano le gomme con estrema facilità, ma possibile che non c’è mai un fattore positivo in questa decadente città di provincialotti ?!?

Forse il risotto alla milanese !

Oggi dopo la lezione di Yoga, ho cucinato un piatto che consiglio per una dieta yogica salutista: riso basmati con carciofini al curry

2013-04-15 19.29.332013-04-16 13.49.41

E come dice il proverbio: Hai voluto la bicicletta e adesso p…aga le gomme bucate

by Aurelio