Archivi Blog

Nano Nano Robin !!!

“Pensavo che la cosa peggiore fosse morire da solo.
Non e’ così.
La cosa peggiore e’ morire avendo accanto persone che ti hanno fatto sentire solo nella vita !!!!”

Robin Williams

Esattamente questo.... "Pensavo che la cosa peggiore fosse morire da solo.<br />
Non e' così.<br />
La cosa peggiore e' morire avendo accanto persone che ti hanno fatto sentire solo nella vita !!!!"</p>
<p>Robin Williams

I 10 COMANDAMENTI = tradotto anche (PAROLE)

In verità i comandamenti nella Bibbia sono circa 613 ma come al solito si cerca di riassumere , come un Bignami, anche questi aspetti fondamentali dell’esistenza umana in questa Terra di nessuno …

 

1. IO SONO IL SIGNORE, TUO DIO, CHE TI HA FATTO USCIRE DALLA CASA DEGLI SCHIAVI. NON AVRAI ALTRI DEI ALL’INFUORI DI ME.

– Io sono Yavé e Helohim (il divenire – futuro). Io sono colui che ti ha dato (donato) la Libertà e ti ha così liberato dalla schiavitù.

Non avrai altro Dio all’infuori di ciò che ti rende LIBERO!!!

Ciò che non crea libertà, NON è Energia sana e positiva, quindi non possiamo chiamarlo DIO !!!

 

2. NON PRONUNCERAI INVANO IL NOME DEL SIGNORE, TUO DIO.

– Non ragionare troppo su questo Dio.

L’uomo ha sempre creato molti Dei.

Più si parla di una realtà così ampia come quella divina e più si riduce questa grandissima Forza Vitale e creatrice.

Dio è un pensiero più Grande, non cerchiamo di ridurlo parlandone invano.

 

3. RICORDATI DEL GIORNO DI SABATO (SABBATH) PER SANTIFICARE (per rendere Sacro il nostro giorno vivido).

– Non è benefico lavorare come una bestia ininterrottamente. Non permettiamo a nessuno di dare ritmi di lavoro violenti.

Rispettiamo la nostra realtà e la nostra Famiglia.

Riteniamoci liberi di riposare ogni 6 giorni ma che noi stessi stabiliamo! Non deve per forza essere la Domenica ! Se siamo obbligati a lavorare per più di sei giorni consecutivi, allora prendiamoci 2 giorni di vacanza.

 

4. ONORA TUO PADRE E TUA MADRE

– Tutte le autorità religiose barano sempre un po’, per senso di colpa, per senso di sudditanza per qualcuno che la mente deve trovare per illusoria stabilità o per fare bella figura nei confronti del giudizio degli altri essere umani.

Le religioni intendono OBBEDISCI a tuo Padre e Madre. Oppure AMALI…

Invece le antiche scritture dicono: ONORALI = Impara a vederli bene, nel profondo, non raccontarti menzogne su di loro e che non siano più di quello che sono. Insomma non sono i nostri DEI !!!

NON possiamo OBBEDIRE ma solo ONORARLI; cioè sii grato a loro e riconosci i loro limiti per vivere la tua Libertà divina interiore.

 

5. NON UCCIDERAI

– Attenzione al futuro, NON sono ordini.

Quando tu sari veramente te stesso, tu non ucciderai più.

Ma non si parla di uccidere un uomo o una donna, piuttosto che di un animale o una pianta ma bensì della nostra ANIMA !

L’indicazione è di essere Autentici !!!

L’onestà si ottiene in ascolto , tramite la meditazione e più si scende in profondità, più il Silenzio interiore sarà in equilibrio.

 

6. NON RUBERAI

– Tutte le volte che ruberemo, non siamo veramente noi stessi, stiamo uscendo dal nostro vero percorso profondo e ci dimentichiamo chi siamo veramente.

Questo rubare è anche un’indicazione a non cercare di manipolare gli altri esseri umani per succhiare energia agli altri, approfittando delle loro debolezze o del loro carattere più dolce.

Non è una proibizione ma un’indicazione che mira alla scoperta di chi siamo nel profondo…

Quindi sii te stesso sempre !!!

 

7. NON FORNICARE… NON COMMETTERE ATTI IMPURI O ADULTERIO.

– Non usare il sesso come un oggetto finalizzato al solo piacere fisico materialistico.

Prendi molto sul serio qualsiasi atto sessuale!

Possiamo giocare con il sesso ma attenzione a rimanere sempre nell’ascolto e non nello sfogo o nella conquista mentale.

Tutte le volte che usiamo il corpo come oggetto sessuale, solo per dovere matrimoniale o per un passatempo amichevole (o noia), ci allontaniamo dal nostro vero SE’!!!

 

8. NON PRONUNCIARE FALSA TESTIMONIANZA

– Non dice: Non servirti della menzogna come di un’arma contro qualcuno !

La verità NON esiste. Quando pensi di avere in tasca la verità, si crea solo illusione e stallo !!!

…E non possiamo crederti padroni della verità ma anche della bugia, perché quella può servire come arma contro qualcuno e magari contro noi stessi.

 

9. NON DESIDERARE LE COSE DEL TUO PROSSIMO

– Quando tu sei te stesso, hai desideri che sono solamente tuoi.

NOn guardi a quello che desiderano gli altri, per sapere come usare il desiderio !!!

Impariamo ad ascoltare il Cuore , tramite il raccoglimento e la meditazione, in ciò che sente nel profondo  ma non dalla mente (vasana – pensieri latenti).

La pubblicità è uno dei modi per togliere libertà a noi.

Secondo i testi Sacri, ogni volta che desideriamo attraverso la pubblicità o per sentito dire da altri, stiamo rimandando la nostra Libertà divina e ciò che siamo veramente. E’ blasfemo !!!

 

10. NON DESIDERARE LA DONNA D’ALTRI

– E’ un comandamento solo per uomini, NON per le donne! Ma per tutti gli uomini, sposati e non.

Quindi un uomo sposato, può desiderare donne non sposate.

Questo comandamento è una esortazione a rispettare profondamente se stessi, incentrata sul sentimento dell’Amore.

L’Amore quindi, può essere uno strumento di scoperta di se stessi.

Tu non ti ingannerai sull’Amore.

Se tu scegli degli amori impossibili è solo un modo per fuggire alla potenza del sentimento di ricerca dell’Amore. Amore che non è per una persona per la sua essenza unificatrice (Yoga o Olis) !

Abbi il coraggio di affrontare questo sentimento in tutta la sua pienezza… NO compromessi, NO inganni, NO SCUSE !

Se tu ami qualcuno e questo ti ama veramente, i precedenti rapporti vanno interrotti immediatamente, non importano più !

Se c’è una nuova relazione che ha inizio, è essenziale che non ci siano intralci da parte di altre persone per limitarla.

Quindi se questa persona appartiene ad un altro, interrompa la relazione con quest’altro essere, anche con prole, per evitare di far entrare dentro se stessi un amore tartagliato (non completo), invece che in tutta la sua Libertà e pienezza, per riempire l’Animo nella sua vera essenza.

Se tutto ciò non succede, significa che questa persona è appagata da altro… o ancora dalla persona precedente. Inutile creare aspettative illusorie !

La vita stessa, richiede un enorme coraggio per stabilire profonde relazioni !!! Bandisce la relazione superficiale .

by Aurelio Colucci

483151_10151070068924293_1900788464_n

cit. Igor Sibaldi

Maschere e AMO-re

…L’AMORE È UN ATTO DI CORAGGIO

2013-11-26 21.08.46

Ancora crediamo che amore sia la favoletta dove splende sempre il sole? Smutandiamoci attraverso lo svergognamento !!!

Amore è amare in primo luogo se stessi e per farlo dobbiamo vederci e abbracciare tutto ciò che abbiamo sempre giudicato di NOI. Stessa cosa per il proprio amato. Quindi, amore è avere il coraggio di sgretolarsi, di lasciare andare tutto ciò che abbiamo creduto di noi e degli altri, per una vita.

Il RE del NULLA !!! by Piero Pelù

Amore è lasciare andare tutti gli alibi che abbiamo sempre usato per allontanare l’amore: non sono abbastanza bello, o sano, o intelligente, o scaltro, o benestante, o sexy, o chissà che altro.
Tutte scuse per non cadere in amore, per non concederci la morte che ne consegue.

L’altro schiaccia perfettamente, tutti i nostri bottoni di dolore, allorché gli permettiamo di avvicinarsi al proprio Cuore. È lì perché vediamo noi stessi, quindi deve mostrarci per forza ciò che non vogliamo vedere, ciò che rifiutiAMO di NOI. Perché ci ama e vuole che ci amiAMO. È la vita stessa che vuole amore, è la vita stessa che ci guida.

Quindi amore è anche passeggiare all’Inferno, quando vediamo negli occhi dell’altro il rifiuto per quella parte di noi che hanno sempre odiato. Oppure a volte ci guarda e non ci vede: vede sua madre, suo padre, i suoi vecchi traumi..
E noi lo vediamo? Appena riconosciamo il gioco, l’altro è libero… non deve più sostenere la parte del ‘cattivo’ e può cadere nello specchio che riflette il suo amore per noi.
Le fiamme dell’inferno servono a bruciare le maschere, una dopo l’altra.. A bruciare le storie della mente, una dopo l’altra.. Il fuoco brucia tutto ciò che non è vero.

Quindi amore non è solo guardarsi negli occhi, persi tra le nuvole, ma anche prendersi per mano ed entrare nell’oscurità della mente.

Ora, invece di fare da spettatore passivo, sospirando e invidiando chi ama, chiediamoci se ci siamo concesso mai il coraggio di distruggere noi stessi, di lasciarci crollare totalmente o se passiamo tutto il tuo tempo cercando di tenere insieme i mille pezzi schizofrenici di noi, accerchiandoci di specchi di separazione e lotta… tutta una RECITA ILLUSORIA e INFERNALE !

Respiriamo e stiamo con quel che c’è in questo momento, perché anche questo è amore, e l’amore accade, così come accade il coraggio.

Inoltre, c’è una buona notizia: Amore è l’unica cosa che c’è di vero, quando la mente cessa !!!

by Aurelio Colucci

2013-08-31 17.57.35-2

Siamo collegati con qualsiasi cosa, tranne che con noi stessi

Nella società laica odierna è di moda considerare la letteratura sacra come un insieme di fantasticherie mitologiche per persone sottosviluppate. A scuola s’insegna che con le nostre attuali conoscenze di fisica, medicina, psicologia, democrazia e via dicendo, queste scritture non hanno utilità se non come forme d’arte letteraria. Coloro che seguono le scritture alla lettera sono “out” e bollati con termini dispregiativi come quello di “fondamentalisti stravaganti” con poca concretezza. Va di moda prendere in prestito alcune idee delle scritture vedi che – lo Yoga, la meditazione, il canto dei mantra ma vivere secondo una disciplina delle scritture è considerato retro e semplicistico. Non puoi affidarti a qualche cosa di poco concreto in questo periodo storico, impensabile, anacronistico per alcuni, fuori ogni logica per altri. In più se ti esponi con forme anche salutari come per esempio praticare le antichissime asana dello Yoga, o recitare ad alta voce dei mantra puoi esser messo nel ridicolo soprattutto dalla propria famiglia di sangue. Una tale umiliazione è anch’essa un mezzo, uno stimolo per raccogliere consapevolezza e trovare la propria natura espressiva.

562070_10151498857334293_867363916_n
Una ragione per cui le persone rifiutano il vero significato delle sacre scritture è che la parola scritta evoca in loro il ricordo di scomode austerità e penitenze oppure un insieme di spaventosi rituali che poche persone potevano compiere e ancor meno capire. Inoltre le scritture contengono storie fantasiose di miracoli e avvenimenti sovrannaturali che la scienza moderna ha da tempo screditato. Ma a noi tutto questo non interessa in particolar modo, nel senso che le liturgie e il “sacro” è oggi altra cosa. Una presa di coscienza portata grazie alla scienza in superficie ci porta ad un’elevatura totale. Ma è grazie ai Veda che con le loro informazioni sullo spirito e sulla materia sottile, forniscono una visione del mondo che rende facile accettare quello che è apparentemente impossibile all’occhio umano. Una volta compreso che lo spirito, cioè la Vita, è indipendente dalla materia, è facile credere che esseri viventi possano vivere ovunque nell’Universo e compiere il proprio cammino con estrema gioia e straordinaria spontaneità.
Potremmo andare avanti per ore e ore a parlare di come tutte è il contrario dell’altro. È una storia che si ripete da millenni, sempre la stessa. Schieramenti e divisioni, chi sta a destra , che a sinistra, chi per una bandiera, che per l’altra, o per un colore diverso. L’essere umano riesce anche ad uccidere per un ideale. Tutto questo è paradossale ma fa parte di un programma superiore, di qualche cosa che ci indirizza verso una frequenza che muta rispetto all’ascolto e alla disponibilità che ognuno di noi può reggere con la propria Forza interiore.
Ma tutto ha un prezzo e in ogni epoca e periodo ha potuto prender forma ciò che serviva in quel momento per il cambiamento e l’evoluzione.
La vera rivoluzione pacifica arriverà nel momento in cui non ci saranno più divisioni tra uomo e donna, quando il tutto sarà unificato e in completa armonia con il niente, il suo nome è Yoga!

20130505-004832.jpg

YOGA PARK 1 GIUGNO 2013

20130518-152756.jpg

Prossimo appuntamento YOGA PARK è previsto per Sabato 1 Giugno prossimo assieme all’insegnante Ashok, al Parco Sempione a Milano, praticando Hatha Yoga (per tutti: principianti, intermedi ed avanzati) e per chi ha disponibilità di rimanere anche per il brunch dopo la lezione, condividere con un picnic vegetariano magari cucinato a casa da condividere per l’occasione e possibilmente con ingredienti naturali. Naturalmente, per una questione di ristabilire un sano equilibrio nella nostra alimentazione quotidiana, sono esclusi alcolici, bibite gasate, funghi, aglio, cipolla, aceto, uova, formaggi di latte di mucca stagionati, carne e pesce. Tutto ciò invece che è frutta, verdura, insalata, formaggio di capra, legumi, farine di kamut o intergrali, sono assolutamente idonee ad un tipo di attività yogica. Per allestire il pranzo sul prato, sarebbe importante che ognuno dei partecipanti sia munito di tutto il necessario come, bicchiere, tovaglioli, posate, piatti di carta, etc…
L’evento sarà annullato se le condizioni meteorologiche saranno sfavorevoli per brutto tempo o altri eventi atmosferici negativi.

Il rendez-vous è fissato per le ore 10 e 45 del mattino di fronte al baracchino all’angolo tra Viale Gadio e Piazza Castello, dalla parte di Piazza Cadorna per intenderci! In quel punto è possibile arrivare con i mezzi pubblici comodi per Piazza Cadorna, parcheggiare lo scooter o una moto, si può arrivare anche in macchina ma i parcheggi sono a pagamento; io consiglio la bicicletta, più ecologica e alla fine meno ingombrante.

Foto 11-05-13 12 33 49

È una buona opportunità per apprendere i numerosi vantaggi della pratica dello Yoga.

In questi eventi è consigliabile portare il proprio tappetino per praticare Yoga, anche un piccolo cuscino per meditare e un telo da mare per sdraiarsi o coprirsi durante il rilassamento.

Il rendez-vous è fissato per le ore 10 e 45 del mattino di fronte al baracchino all’angolo tra Viale Gadio e Piazza Castello, dalla parte di Piazza Cadorna per intenderci! In quel punto è possibile arrivare con i mezzi pubblici comodi per Piazza Cadorna, parcheggiare lo scooter o una moto, si può arrivare anche in macchina ma i parcheggi sono a pagamento; io consiglio la bicicletta, più ecologica e alla fine meno ingombrante.

programma:

ore 10.45 incontro fuori dal Parco Sempione di fronte al chiosco dei panini e bibite

ore 11.00 Lezione Yoga di 90 minuti con rilassamento e per finire meditazione finale

ore 13.00 circa pranzo

In ogni caso è sempre meglio tener presente un contatto per qualsiasi evenienza 335 5452224

o per info generali scrivete : artmusicyoga@yahoo.com

UN INCONTRO YOGICO PER CONDIVIDERE LA VITA IN MEZZO ALLA NATURA METROPOLITANA

Foto 11-05-13 12 33 11Foto 11-05-13 15 47 04

SABATO 11 MAGGIO 2013 – YOGA PARK AL PARCO SEMPIONE A MILANO

flyer11MAGGIObis

Molti mi chiedono quando recuperiamo la giornata persa al Parco Sempione, quindi ci riproviamo il prossimo Sabato 11 Maggio, dopo il tentativo dello scorso mercoledì, annullato per inagibilità del prato dopo le piogge continue di questi giorni passati.

Un appuntamento che sarebbe bello ripetere tutti i week end al Parco Sempione a Milano, praticando Hatha Yoga (per tutti: principianti, intermedi ed avanzati) e per chi ha disponibilità di rimanere anche per il lunch dopo la lezione, condividere con un picnic vegetariano magari cucinato a casa da condividere per l’occasione e possibilmente con ingredienti naturali. Naturalmente, per una questione di ristabilire un sano equilibrio nella nostra alimentazione quotidiana, sono esclusi alcolici, bibite gasate, funghi, aglio, cipolla, aceto, uova, formaggi di latte di mucca stagionati, carne e pesce. Tutto ciò invece che è frutta, verdura, insalata, formaggio di capra, legumi, farine di kamut o intergrali, sono assolutamente idonee ad un tipo di attività yogica.

Per allestire il pranzo sul prato, sarebbe importante che ognuno dei partecipanti sia munito di tutto il necessario come, bicchiere, tovaglioli, posate, piatti di carta, etc…
L’evento sarà annullato se le condizioni meteorologiche saranno sfavorevoli per brutto tempo o altri eventi atmosferici negativi.
È una buona opportunità per apprendere i numerosi vantaggi della pratica dello Yoga.
In questi eventi è consigliabile portare il proprio tappetino per praticare Yoga, anche un piccolo cuscino per meditare e un telo da mare per sdraiarsi o coprirsi durante il rilassamento.
La pratica Yoga sarà ad offerta libera e la lezione sarà condotta da Ashok.
Il rendez-vous è fissato per le ore 10 e 45 del mattino di fronte al baracchino all’angolo tra Viale Gadio e Piazza Castello, dalla parte di Piazza Cadorna per intenderci! In quel punto è possibile arrivare con i mezzi pubblici comodi per Piazza Cadorna, parcheggiare lo scooter o una moto, si può arrivare anche in macchina ma i parcheggi sono a pagamento; io consiglio la bicicletta, più ecologica e alla fine meno ingombrante.

programma:

ore 10.45 incontro fuori dal Parco Sempione

ore 11.00 Lezione Yoga di 90 minuti con rilassamento e meditazione finale

ore 13.00 circa pranzo

In ogni caso è sempre meglio tener presente un contatto per qualsiasi evenienza 335 5452224

o per info generali scrivete : artmusicyoga@yahoo.com

UN INCONTRO YOGICO PER CONDIVIDERE LA VITA

Piante Sudamericane Miracolose

Quinoa is not a grass, but its seeds have been...

Quinoa is not a grass, but its seeds have been eaten for 6000 years. (Photo credit: Wikipedia)


English: Quinua (Quinoa) plants near Cachora, ...

English: Quinua (Quinoa) plants near Cachora, Apurímac, Peru. Altitude: 3800m Deutsch: Quinua-Pflanzen (Quinoa) in der Nähe von Cachora, Apurímac, Peru. 3800m.ü.M. (Photo credit: Wikipedia)

Il 2013 è stato proclamato dall’ONU Anno Internazionale della Quinoa. Cosa è la quinoa?
E’ una pianta originaria delle regioni Andine del Sudamerica, dalla Colombia al Cile. E’ resistente alla siccità e a suoli poveri, a temperature che variano da -8 °C a 38 °C. Ma ciò che rende speciale e particolare questa pianta sono le sue proprietà nutritive: possiede tutti gli amminoacidi essenziali (istidina, isoleucina, leucina, lisina, metionina, fenilalanina e triptofano), presentando nel complesso un valido equilibrio tra carboidrati e proteine. Il suo contenuto proteico è superiore a quello di riso, miglio e grano.
Fornisce oligoelementi (ferro e calcio) e numerose vitamine (alcune del gruppo B, vitamine C ed E protettive dell’apparato circolatorio), ma non contiene glutine. Possiamo dire che l’unico punto a sfavore per ora è il prezzo di questo prezioso alimento. Facile da cucinare, si presta nella preparazione di ricette invernali ed estive. Visto che l’estate è alle porte… cominciamo a prepararci anche con nuove e sfiziose ricette. Qualcuno l’ha già provata?

Un consiglio per poter godere fino in fondo tutto ciò che porta beneficio e salute, proviamo più volte e perseveriamo, non fermiamoci mai !

by Aurelio Colucci

905489_297981283666479_740116993_o

I benefici della Vitamina E

La vitamina E è un antiossidantei che rallenta l’invecchiamento delle cellule, proteggendo le loro membrane.
E’ fondamentale nella produzione di energia: più di uno studio ha evidenziato che aumenta la potenza muscolare, la forza fisica e la resistenza alla fatica. Altri studi, hanno messo in luce la sua azione sui tessuti cerebrali, con miglioramento della lucidità mentale, della concentrazione e anche della memoria. Inoltre, la vitamina E è un potente anti-arteriosclerosi, data la sua grande capacità vasodilatoria. Ha infine un’efficace azione antidiabete e, in dosi elevate, anticancro.

48003_493292787390539_1796903969_n

Nascita, Crescita, Giovinezza, Vecchiaia, Morte! Passaggio per una nuova Vita